III Edizione

Schede primarie

Calendario degli incontri 2020

 

Scarica il bando

Proroga scadenza Bando: le iscrizioni sono aperte fino al 15 marzo 2020!

Piano formativo

Booklet informativo - Cartolina informativa - Locandina

Il Bando è disponibile anche sulla pagina web dedicata dell'Università degli Studi di Roma Sapienza e del Dipartimento di Scienze Politiche

La domanda di ammissione, sottoscritta dal candidato e corredata dagli allegati, deve pervenire entro il 15 marzo 2020 secondo le seguenti modalità:

- consegna a mano presso il Dipartimento di Scienze politiche - Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione, Sapienza Università di Roma, P.le Aldo Moro 5, 00185, Roma - Segreteria didattica del Corso di alta formazione, stanza 4, nei giorni/orari di apertura: lunedì/giovedì ore 9.30 – 16.00; venerdì ore 9.30 – 12.30 (tel. 06. 49910599;

- raccomandata A/R al seguente indirizzo: Dipartimento di Scienze politiche - Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione, Sapienza Università di Roma, P.le Aldo Moro 5, 00185, Roma - c.a. Direttore del Corso di alta formazione in “Il ruolo delle donne nei processi di pace e nella mediazione dei conflitti per la tutela dei diritti umani” - Prof. Raffaele Cadin

- email: invio della domanda e tutti gli allegati scansionati all'indirizzo di posta elettronica: corsodonnepacemediazione@uniroma1.it

Secondo l'integrazione dell'art. 3 del Bando, gli iscritti più meritevoli, fino a un massimo di sei, potranno usufruire di borse di studio con esenzione parziale dalla quota di iscrizione. L'esenzione sarà accordata sulla base del voto di laurea e della pertinenza della tesi con gli argomenti del Corso. Le richieste di esonero saranno valutate da un'apposita Commissione nominata dal Direttore.

Il Corso si articola in un primo ciclo di incontri da marzo a giugno (venerdì mattina h. 9.30 - 13.30, due volte al mese) e i workshop internazionali che si tengono tra settembre e ottobre.

2018  ©  Sapienza Università di Roma