Bando nuova edizione Corso di Alta Formazione "Donne, pace e mediazione"

© Centro Diritti Umani

Sono aperte le iscrizioni alla seconda edizione del Corso di Alta formazione "Il ruolo delle donne nei processi di pace e nella mediazione dei conflitti per la tutela dei diritti umani", diretto la prof. Sergio Marchiso ed organizzato in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e l’Associazione Consorti dei Dipendenti del MAECI.

Il Corso, di durata annuale (marzo-dicembre 2019), è finalizzato alla formazione di figure professionali destinate a tutelare e promuovere i diritti delle donne e la mediazione nei contesti di guerra e nelle situazioni di crisi e post-conflittuali.

A partire dall'analisi della risoluzione del Consiglio di sicurezza 1325 (2000), il Corso analizza in cinque moduli temetici i diritti e i bisogni delle donne, nonché le principali iniziative promosse a livello internazionale, regionale ed interno, finalizzate all’integrazione della prospettiva di genere nella formulazione delle politiche di pace e di sicurezza.

L’attività, pari a 64 ore di impegno complessivo per un totale di 8 CFU, sarà divisa in lezioni frontali, seminari, laboratori di gruppo e workshop di approfondimento, e sarà aperta a coloro che sono in possesso di laurea di primo livello, laurea specialistica o magistrale o titolo equivalente rilasciato anche da Università straniere.

Per maggiori informazioni sul Piano formativo e sui dettagli del Corso consulta la pagina web dell'Università degli Studi di Roma "Sapienza" e la sezione dedicata del nostro sito.

Di seguito sono disponibili il Bando,il Modulo di iscrizione e il Piano formativo.

2018  ©  Sapienza Università di Roma