Aperte candidature per Young Leaders alle Nazioni Unite

Le Nazioni Unite hanno lanciato oggi il bando per la selezione del 3° gruppo di Giovani Leader per gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS/SDGs). Il bando è aperto fino al 22 febbraio 2020 ed è rivolto ai giovani di tutto il mondo in età compresa tra i 15 e i 29 anni i quali possono presentare la propria candidatura su bit.ly/SDGYL2020.
Ogni due anni l’Ufficio dell’Inviato del Segretario Generale delle Nazioni Unite per la Gioventù - Jayathma Wickramanayake – sceglie 17 ragazzi promotori del cambiamento che si trovano in una posizione unica per coinvolgere i propri coetanei negli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS/SDGs), accelerare il progresso e fare dei giovani il motore del cambiamento. Le candidature verranno sottoposte ad un rigoroso processo di valutazione che sarà basato su aspetti quali la loro capacità di influenzare e motivare gli altri, l’innovazione e la capacità di narrare una storia. Un comitato selezionatore di alto livello composto da leader delle Nazioni Unite, dei governi, della società civile e del settore privato selezionerà infine i candidati migliori.
Questa iniziativa che è nata nel 2016 con la presentazione del prima gruppo Giovani Leader mira ad individuare giovani di eccezionale levatura che si distinguono come leader nello sforzo di raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, lanciando iniziative che includono, ma non solo, la fine della povertà, la lotta al cambiamento climatico e la riduzione delle disuguaglianze.
I Giovani Leader, la cui guida e il cui impegno stanno favorendo il raggiungimento degli Obiettivi nei cinque continenti, lavoreranno con l’inviato della Gioventù e le Nazioni Unite per incitare gli altri giovani a raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.

2018  ©  Sapienza Università di Roma